Frege e Dummett

14 01 2008

Il matematico Gottlob Frege (1848-1925)studiando i fondamenti della matematica finì per  addentrarsi in profondità nel territorio della speculazione filosofica. La sua finalità principale restò, nel corso della sua attività di studioso, quella di dimostrare che tutte le verità dell’aritmetica potevano essere derivate da premesse puramente logiche. Tale posizione prese il nome di "logicismo". Il tentativo logicista di Frege si rivelò un errore come fu dimostrato da Kurt Gödel, grazie al quale sappiamo che nessun singolo sistema assiomatico è sufficiente a provare tutte le verità della matematica.

Continua con la lettura »