A proposito del “dot”

3 11 2008

Il "dot", il punto in inglese, nonostante le sue umili origini etimologiche che riportano all’anglo-sassone per "macchia sulla punta di un foruncolo", si è rivelato uno dei più versatili elementi della storia della comunicazione scritta, tanto da diventare, nell’epoca di internet, estremamente indispensabile.

Continua con la lettura »