La maggioranza degli statunitensi, pur avendo un termine per la vigilia della festa di Halloween, non è d’accordo su quale utilizzare in assoluto. Così è partito il Cambridge Online Survey of World Englishes ed il risultato finora è che mischief night e devil’s night sono i termini più utilizzati. Condividi su Facebook.

Quechua e Aymara: due famiglie linguistiche andine

27 Ottobre 2015 | Commenti disabilitati

Attualmente le Ande ospitano due delle principali lingue superstiti delle Americhe, cioè l’aymara la lingua che fu parlata dalla grande civiltà di Tiwanaku la più parlata di tutte le lingue superstiti del Nuovo Mondo, ed il quechua, la lingua dell’Impero degli Incas. Quechua e Aymara hanno una storia linguistica che le ha legate in maniera [...]

Sir William Jones e l’Indoeuropeo

26 Ottobre 2015 | Commenti disabilitati

“The Sanskrit language, whatever be its antiquity, is of a wonderful structure; more perfect than the Greek, more copious than the Latin, and more exquisitely refined than either, yet bearing to both of them a stronger affinity, both in the roots of verbs and in the forms of grammar, than could possibly have been produced [...]

The Etruscan Language: the “state of the art”

13 Ottobre 2015 | Commenti disabilitati

Etruscan language was an isolated language spoken by close neighbours of the ancient Romans. The Romans called the Etruscans Etrusci or Tusci; in Greek they were called Tyrsenoi or Tyrrhenoi; in Umbrian and Italic language their name can be found in the adjective turskum. The Etruscans’ name for themselves was rasna. The Etruscans lived in [...]